Seggiolone da Pappa Brevi

Coetanea di molte altre grandi aziende, Brevi nasce nel 1954 da un’idea di Giuliano Brevi con la collaborazione dei fratelli: ancora oggi la conduzione è familiare.

La passione per lo studio del mondo dell’infanzia e per l’innovazione portano il gruppo a diventare in breve tempo garanzia di funzionalità nel panorama prima italiano e poi internazionale.

Proprio sul piano internazionale Brevi conta un’espansione che ha portato il marchio in 58 paesi.

I seggioloni Brevi sono stati una delle prime sperimentazioni dei materiali plastici e metallici sui supporti per l’infanzia, assieme ai lettini.

Proprio questo ha reso il brand uno dei pionieri nell’utilizzo di metodologie e tecnologie avanzate e sempre al passo con i tempi per la produzione industriale delle proprie creazioni.

Molto apprezzati da una clientela sempre più vasta e globale, i seggioloni Brevi si dividono in quattro linee fondamentali: B.Fun, Convivio, Junior e Slex Evo.

Quest’ultimo è più che altro un sistema di seduta, adatto per svariati utilizzi, tra cui seggiolone da pappa, seggiolone da nanna e da relax (il suffisso Evo, infatti, è stato aggiunto in un secondo momento, quando sono state integrate queste funzioni).

I primi tre modelli citati, invece, rispondono a diverse potenziali necessità dei genitori, come portabilità, ingombro e reclinabilità per favorire il multi-uso.

I seggioloni Brevi sono una delle soluzioni più scelte da decine di migliaia di famiglie, hanno garantito una crescita felice e sicura a tutti i loro bambini e hanno decretato la serenità di mamma e papà sotto tutti i punti di vista.

L’azienda è in continua espansione e sicuramente, oggi, affidarsi a loro per il proprio seggiolone da pappa rimane una delle decisioni migliori.

Qui sotto ti lasciamo alcune recensioni dei prodotti di spicco di cui ti abbiamo accennato sopra.